Serie D, espulsione record: giocatore del Gela sotto la doccia dopo 3 secondi




GELA – Appena il tempo di fare un passaggio ed ecco sventolare un cartellino rosso. Espulsione record a Gela durante la partita di serie D, girone I, tra Città di Gela e Palmese. Il provvedimento dell'arbitro è arrivato solo dopo tre secondi.

Simone Brugaletta, difensore dei padroni di casa, è stato espulso dopo soli 3 secondi di gioco. Appena dopo il calcio d'inizio ha infatti rifilato una gomitata all'attaccante avversario Artistico. La signora Vitulano di Livorno ha estratto il rosso diretto all'indirizzo del giocatore del Gela senza ripensamenti. Nella ripresa è arrivata un altra espulsione per un altro calciatore della squadra di casa. La partita è finita 3-3.
 

© Riproduzione riservata