Monza a Berlusconi, ormai ci siamo: prenderà il 100% delle quote


MILANO – L'addio al calcio è durato poco, pochissimo. Silvio Berlusconi è pronto per una nuova avventura. La Fininvest è a un passo dall'acquisto del Monza, società che per molti anni è stata vicina al Milan. Manca soltanto l'ufficialità ma l'ex proprietario del Diavolo dovrebbe rilevare il 100% delle quote della società brianzola e non il 95% come si immaginava nelle ultime settimane. La famiglia Colombo si accinge quindi a cedere interamente il club, anche se Nicola Colombo rimarrà presidente.

La gestione sportiva della società sarà a cura di Adriano Galliani, destinato a diventare il nuovo amministratore delegato. La chiusura dell'affare potrebbe avvenire nella giornata di giovedì, mentre venerdì dovrebbe avvenire la presentazione alla stampa della nuova proprietà. Il Cavaliere sborserà una cifra tra i 2,5 e i 3 milioni di euro. "Mantenere questa carica è un onore, a maggior ragione perché uscirò dal capitale della società: è un riconoscimento per quanto ho fatto in passato e per quanto potrò ancora fare per il club", ha dichiarato Colombo a Radiocor.

© Riproduzione riservata