Mbappé vuole tutto: "Champions col Psg e Mondiale con la Francia"




HA (QATAR) – Kylian Mbappé ha appena iniziato, eppure ha già le idee chiare. Il 19enne talento si è confidato a 'Marca', rivelando i suoi propositi per l'anno nuovo: "Nel 2018 voglio vincere la Champions col Psg e il Mondiale con la Francia", ha dichiarato l'astro nascente dei parigini al quotidiano spagnolo.

L'ex Monaco, in prestito al Psg con obbligo di riscatto fissato a 180 milioni, è fiducioso per l'ottavo di finale di Champions di febbraio contro il Real Madrid: "Siamo le due squadre migliori al mondo e andremo al Bernabeu per qualificarci", ha detto, non mostrando alcun timore. "Sappiamo che possiamo mandare un messaggio al mondo, è una partita che può segnare la nostra storia. Noi rispettiamo tutte le squadre ma quando saremo a Madrid non sarà piu una questione di rispetto ma di mostrare le nostre qualità".

Per Mbappé, 12 gol in 21 gare col Psg, sarà stimolante il confronto col Pallone d'Ore Cristiano Ronaldo, "E' l'idolo della mia infanzia. E' stato bello conoscerlo quando ho visitato Valdebebas. Ma ora penso solo a giocare e vincere". Per farlo avrà bisogno dell'aiuto di un ex Barcellona: "Qui al mio fianco ho Neymar, che per me è al suo stesso livello. Pensiamo di essere la squadra migliore al mondo, vogliamo vincere".

Se le cose dovessero andare bene col Real, non ci sarebbero più limiti da porsi in ottica Champions League: "Abbiamo fatto un'ottima fase a gironi e abbiamo la possibilità di dimostrare al mondo che possiamo eliminare i bi-campioni d'Europa. Non saremo noi a essere sotto pressione", ha concluso.

© Riproduzione riservata