Calcio a 5, Serie A: Pesaro vuole ritrovarsi. Milano all'ultima chiamata per la salvezza




ROMA – A caccia di riscatto. Dopo la sconfitta di misura 4-3 contro il Real Rieti, l'Italiservice Pesaro torna tra le mura di casa al PalaFiera per ospitare Milano nella 20° giornata della Divisione Calcio a 5 (diretta stasera dalle 20:45 su Repubblica Tv Sport). Una partita decisiva per entrambe le squadre quando mancano solo sette giornate alla fine della stagione regolare. I marchigiani, ottavi in classifica, vogliono aumentare il distacco dalle inseguitrici per tenersi stretto l'ultimo posto che porta ai playoff scudetto. Quattro punti li separano dall'Axed Latina che però dovrà ospitare la Lollo Caffè Napoli, quarta in campionato. Un turno favorevole per Pesaro che non può permettersi di sbagliare contro l'ultima in classifica. Il brasiliano Marcelinho, 17 gol in stagione, sarà ancora una volta la chiave del gioco di Ramiro Diaz. Dai suoi piedi passano le speranze di raggiungere un grande risultato dopo la promozione dall'A2.

Quasi un anno fa, i marchigiani festeggiavano il salto di categoria insieme a Milano, ripescata, ma la stagione delle due squadre è stata profondamente diversa. I ragazzi di Daniele Sau hanno faticato già dalle prime partite. In particolare l'attacco è stato il punto debole con 41 gol segnati. Alfonso Leandrinho e Luca Peverini sono i capocannonieri della squadra con 6 reti a testa. Come se non bastasse, Milano dovrà fare a meno anche del pivot Marcello Esposito, squalificato dopo il giallo preso nella sconfitta casalinga contro il Kaos Futsal. Nonostante le difficoltà, la squadra di Sau è obbligata a conquistare i tre punti per avvicinare la zona playout, occupata dalla Lazio. Nelle prossime giornate, Milano dovrà incontrare tutte le migliori del campionato prima dell'ultima in casa con il Cisternino. Se vuole provare a salvarsi dovrà dimostrarlo già dalla gara di venerdì.
 

© Riproduzione riservata